Camere di degasaggio

Le camere di degasaggio, esternamente, non differiscono molto da quelle di pre-condizionamento.
Nonostante ciò, svolgono una funzione completamente diversa e rappresentano l’ultimo step che completa un ciclo di sterilizzazione standard.

Esse, infatti, accolgono i pallet di prodotti che escono dal processo di sterilizzazione svoltosi in autoclave. In questo caso la merce presenta ancora residui di ossido di etilene all’interno dell’imballaggio, motivo per cui deve essere messa in una stanza adibita a “quarantena’’: la camera di degasaggio.

Al suo interno, tramite un innovativo sistema, viene immessa aria trattata a temperatura controllata, mentre viene aspirata quella satura di gas e mandata ad un sistema di abbattimento che elimina le particelle di EO residuo e rende la merce pronta per essere stoccata.

Come per le camere di pre-condizionamento, forniamo una completa personalizzazione anche di quelle di degasaggio. Veniamo quindi incontro a ogni esigenza di spazio e di lavoro, dotando anch’esse di un sistema di movimentazione interna dei pallet per facilitare l’operatore nel carico/scarico e di un meccanismo di apertura e chiusura della porta completamente automatizzato.

Immagine di una fase di scarico di una camera di degasaggio - Image of a discharge phase of a degassing chamber

Le camere di degasaggio possono essere gestite singolarmente e adattate ad impianti di terzi.

Prodotto che rispetta gli standard delle Direttive 2014/35/CE Bassa Tensione, 2014/30/CE ECM e 2006/42/CE Direttiva Macchine. Non necessitano di valutazione secondo la direttiva 2014/68/UE PED, in quanto recipienti non in pressione.

Chiamaci per una consulenza